Gambe gonfie con il caldo, cosa fare?

Con l’arrivo delle calde giornate estive, molte persone possono sperimentare il fastidioso problema delle gambe gonfie. Questo fenomeno è spesso correlato all’affaticamento del sistema venoso, che può essere causato da diverse ragioni. Fortunatamente, ci sono consigli e rimedi che consentono di alleviare il disagio e migliorare la salute delle gambe.

Vediamo quali sono le cause delle gambe gonfie con il caldo e scopriamo come affrontare il problema 

Perché le gambe si gonfiano?

Con il clima caldo, il nostro corpo tende a trattenere più liquidi, aumentando la pressione all’interno dei vasi sanguigni. Questo aumento della pressione può essere particolarmente evidente nelle gambe, poiché le vene sono responsabili di trasportare il sangue verso il cuore contro la forza di gravità.

Se il sistema venoso è affaticato o indebolito, il sangue può accumularsi nelle gambe, causando gonfiore ed edema.

Indossare indumenti a compressione

Seppure possano sembrare un indumento scomodo o fastidioso da indossare durante la stagione estiva, i benefici che apportano sono superiori all’intolleranza o alla diffidenza iniziale. Le calze elastiche, infatti, aiutano a ridurre l’indolenzimento muscolare e a riprendersi rapidamente dalla stanchezza alle gambe, donano sollievo dal dolore e dal fastidio dovuto alla ritenzione idrica, riducendo l’insorgenza di vene varicose, linfedema, insufficienza venosa e tromboflebiti superficiali. 

Fare attività fisica

Il primo consiglio è quello di mantenere uno stile di vita attivo per migliorare la circolazione sanguigna nelle gambe. L’esercizio fisico regolare può aiutare a stimolare il flusso di sangue verso il cuore e ridurre il ristagno nelle vene. Attività come camminare, nuotare o praticare yoga possono essere particolarmente utili per migliorare la salute delle gambe e ridurre il gonfiore.

 Evitare il caldo eccessivo

Mantenersi idratati e stare al fresco durante le giornate calde è essenziale per prevenire il peggioramento del gonfiore alle gambe: il fattore disidratazione è in particolare da tenere sotto controllo per le persone anziane, che con il caldo devono imparare a difendersi dai malesseri stagionali.

Maggiori informazioni? Contattaci!

FONTE: IL WEB




Leggi il nostro Blog e seguici sui social: